Come usare gli Hashtag su Instagram

Come usare gli Hashtag su Instagram

Comprendere come usare gli hashtag su Instagram in modo strategico è fondamentale per sbloccare il pieno potenziale della tua presenza su Instagram.

In questo articolo ti racconto tutto quello che c’è da sapere per usare gli hashtag su Instagram in modo strategico per coinvolgere il tuo pubblico e migliorare la tua strategia sui social media.

Perché gli Hashtag sono importanti

Gli hashtag servono per far capire ad instagram di cosa parla il tuo post e sono usati dagli utenti per cercare argomenti da visualizzare.

Se usati strategicamente, gli hashtag possono amplificare moltissimo la visibilità dei tuoi post, attirando un pubblico più ampio che va oltre i tuoi follower.

Ricerca gli Hashtag giusti per te

Prima di creare i tuoi post, fai una ricerca degli hashtag rilevanti nel tuo settore. Controlla che # usano i tuoi competitor e i tuoi clienti.

Ti basterà cercare dei macroargomenti relativi al tuo settore nella barra di ricerca per vedere comparire anche altri # pertinenti ma meno utilizzati.

Scegli il giusto numero di Hashtag

Sebbene Instagram consenta l’uso di massimo 30 hashtag per post, non si dovrebbero mai usare tutti.

E’ ormai dimostrato che gli utenti interagiscono meglio con post con un numero moderato di hashtag, tipicamente tra 5 e 15 per post.

Scegli quindi bene i tuoi hashtag combinando hashtag popolari, specifici di nicchia e personalizzati per massimizzare la visibilità.

come usare gli hashtag su instagram

Crea Hashtag personalizzati

Gli hashtag personalizzati sono unici per il tuo marchio e possono favorire un senso di comunità tra i tuoi follower e sono utilissimi nel branding del tuo marchio.

Ho già parlato dell’importanza del branding in questo articolo e non dovresti assolutamente sottovalutare questo aspetto.

Per cui crea un hashtag che identifichi in modo univoco il tuo marchio e usalo sempre nei tuoi post.

Utilizza gli Hashtag in tendenza

Continuando a parlare di come usare gli hashtag su Instagram, dovresti sempre ricordarti di tenere d’occhio gli hashtag in tendenza nel tuo settore.

Sfruttando questi hashtag potrai anche trovare posti di utenti che ancora non ti seguono e partecipare alle conversazioni in corso cercando di aggiungere valore.

Questo porterà potenzialmente nuovi utenti sul tuo profilo, e a quel punto una bio ottimizzata e un feed armonico e coerente faranno il resto.

Ma non dimenticare gli Hashtag Evergreen!

Ci sono hashtag evergreen che non si smetterà mai di usare. Mescolare hashtag evergreen e in tendenza è un’ottima strategia per raggiungere una porzione più ampia di pubblico.

Dovresti anche guardare il numero di post che fanno riferimento ad ogni #.

Quelli che raggruppano milioni di post durano poco sugli schermi degli utenti perciò dovresti mixare saggiamente hashtag a maggiore reach con quelli più di nicchia che permetteranno ai tuoi post di restare visualizzati più a lungo tra i risultati di ricerca.

come usare gli hashtag su instagram

Sfrutta gli Hashtag nelle storie

Per usare gli hashtag su Instagram nel modo giusto non bisogna dimenticare le storie.

Sebbene sia possibile usarne solo un numero limitato nelle storie, hanno la stessa potenza che avrebbero nei post. Per cui incorpora hashtag rilevanti nelle tue storie per arrivare al tuo pubblico di riferimento.

Evita Hashtag vietati

Fai attenzione all’uso di hashtag vietati (in genere parolacce, termini porno, violenti, razzisti e simili), poiché possono ridurre la visibilità o addirittura portare alla rimozione del contenuto.

Controlla regolarmente gli hashtag vietati nel tuo settore. Ti basterà fare una ricerca su google scrivendo “lista hashtag bannati” per controllare le liste più recenti.

Inoltre, evita di utilizzare lo stesso set di hashtag ripetutamente, poiché l’algoritmo di Instagram potrebbe interpretarlo come un comportamento spam e portare a shadow ban.

Per cui è fondamentale avere pronti diversi set di hashtag da usare e far girare nel tempo in modo che l’algoritmo non possa rischiare di additare un comportamento copia e incolla come spam e nasconderlo agli utenti.

Oltretutto a lungo andare questi comportamenti possono portare a limitazioni nella pubblicazione da parti degli utenti stessi fino alla cancellazione dell’account.

Cos’è lo shadow ban

Shadow ban è un termine che si riferisce a quella pratica che attuano gli algoritmi per rendere invisibili i contenuti da pubblicati che in qualche modo sono visti come molesti.

Il contenuto non viene cancellato ma nascosto a tutti tranne che all’autore del post. Per cui nessun altro vedrà il post in questione e il post non appar nelle funzioni di ricerca e nei contenuti in evidenza.

Inoltre, all’autore del post non viene notificata l’azione di shadow ban ma se ne accorgerà in modo indiretto perchè vedrà calare drasticamente le performance di quel post.

Lascia un commento